Metteteci alla prova !
X
Cambiare lingua
FR
Francese
EN
Inglese
IT
Italiano
DE
Tedesco
1to1 Progress
← Tornare agli articoli

Studiare facilmente l’arabo seguendo questi 7 consigli

88 settimane. Questo è il tempo necessario per imparare a parlare bene l’arabo, secondo il Foreign Service Institute. Bisogna dire che questa lingua ha la reputazione di essere difficile: alfabeto, pronuncia… sembra tutto molto diverso dall’italiano. Eppure, con la giusta metodologia, è possibile studiare l’arabo facilmente!

1. Capire la differenza tra l’arabo letterale e dialettale

Forse non lo sai, ma non esiste una sola lingua araba. Bisogna fare una distinzione tra l’arabo letterario e l’arabo dialettale.

L’arabo letterale comprende:

  • Arabo classico: quello delle opere letterarie;
  • Arabo moderno: quello insegnato nelle scuole e usato anche dai media.

Invece, l’arabo dialettale comprende tutti i dialetti parlati nei vari paesi di lingua araba. Questi comprendono, per esempio, l’arabo:

  • marocchino;
  • algerino;
  • tunisino;
  • egiziano;
  • libanese;
  • iemenita…

L’arabo letterale sarà quello che imparerai quando inizierai a studiare questa lingua, in particolar modo l’arabo standard moderno.

2. Fissare un obiettivo

È più facile imparare una lingua quando si ha una precisa ragione per farlo. Quindi, prima di effettuare lezioni di arabo, poniti questa domanda: perché voglio imparare questa lingua?

Le ragioni possono essere personali:

  • attrazione per la cultura araba, l’Islam, la storia, la linguistica, ecc;
  • desiderio di viaggiare in paesi di lingua araba;
  • bisogno di studiare l’arabo per comunicare più facilmente con parenti, amici e conoscenti che parlano arabo.

Ma possono essere anche professionali:

  • espatrio;
  • aggiungere una capacità rara e ricercata al tuo CV;
  • sviluppare l’azienda in nuovi mercati: Maghreb, paesi del Golfo Arabico;
  • assumere nuove responsabilità professionali, una migliore retribuzione, ecc.

3. Impara l’alfabeto arabo per leggere e scrivere

Ora che sai a cosa stai andando incontro e perché, è il momento di iniziare sul serio! Il primo passo è quello di familiarizzare con il sistema di scrittura arabo. Alcune curiosità:

  • L’arabo si scrive da destra verso sinistra;
  • Il suo alfabeto ha 28 lettere principali ed è consonantico (senza vocali);
  • la calligrafia di ogni lettera sarà leggermente diversa a seconda della sua posizione nella parola (iniziale, centrale o finale).

4. Concentrarsi sui vocaboli utili

A seconda dell’obiettivo che ti sei posto prima di iniziare a studiare l’arabo, sarebbe meglio concentrarsi sui vocaboli di cui hai veramente bisogno. Come primo passo, studia il lessico più comune che ti permetterà di:

  • presentarti in arabo;
  • essere a proprio agio nelle situazioni di comunicazione quotidiana (chiedere indicazioni, fare acquisti, ordinare al ristorante, ecc.)

Se non hai intenzione di lavorare come agente immobiliare in un paese di lingua araba, non avrai bisogno di conoscere la traduzione di “catasto” o “usufrutto”.

👉 Per saperne di più: Quante parole bisogna sapere per parlare bene una lingua?

5. Iniziare con la grammatica e la coniugazione

Devi sapere che la grammatica araba è molto diversa da quella italiana. Ma non è impossibile da studiare (tutt’altro!). Dovrai prima analizzare come sono strutturate le frasi per capirle. 

Per quanto riguarda la coniugazione, abbiamo buone notizie per te: ci sono solo due tempi principali in arabo: il passato e il presente. Quindi addio al futuro dell’indicativo, al condizionale passato o al congiuntivo imperfetto!

6. Parlare in arabo con un docente o un amico per acquisire fiducia

Non ti vogliamo mentire: le tue primissime conversazioni in arabo saranno probabilmente un po’ faticose. Dovrai concentrarti su molti aspetti della lingua, compresa la pronuncia.

Il trucco per acquisire fiducia è iniziare a parlare con un madrelingua che possa insegnarti. Questo può essere un conoscente arabofono (parente, amico, vicino di casa, ecc.) o, ancora meglio, un docente professionista. Quest’ultimo adatterà il suo discorso al tuo livello per ottenere grandi miglioramenti. 

💡 Per andare oltre: Superare la paura di parlare una lingua: cause e soluzioni

7. Studia facilmente l’arabo con il blended learning della 1to1PROGRESS

Il blended learning è un metodo di apprendimento misto che utilizza strumenti digitali per favorire il tuo progetto linguistico. Si può quindi studiare una lingua come l’arabo da casa, beneficiando della competenza di un docente.

Con questo metodo di formazione ibrido, si effettuano lezioni via telefono o in video chiamata con un docente. Queste lezioni sono integrate da esercizi svolti in autonomia:

  • fare quiz;
  • ascoltare podcast o guardare video in arabo;
  • lettura di articoli;
  • ecc.

Ogni attività ti aiuta ad assimilare e applicare le nozioni viste durante la lezione.

È un metodo di apprendimento efficace e flessibile basato su un equilibrio tra umano e digitale. È il metodo ideale per studiare l’arabo facilmente!